Oli essenziali: la spiegazione del motivo per cui questi oli funzionano così bene

 

Oli essenziali. Non esco senza. Queste sostanze vegetali pure mi aiutano con tutto durante la giornata. Fanno brillare la mia pelle, dormono bene e mi danno una super concentrazione durante il mio lavoro. In questo blog spiego perché questi oli ti supportano così bene, soprattutto in questi tempi con tanti stimoli.

Cosa sono gli oli essenziali?

Gli oli essenziali o essenziali sono sostanze vegetali ottenute da frutti, fiori, semi, foglie, buccia, corteccia o legno. Sono sostanze volatili, il che significa che evaporano o evaporano rapidamente. Gli oli determinano la fragranza della pianta, ma assicurano anche che la pianta viva, cresca e possa proteggersi dalle influenze esterne. UN essenziale parte della pianta. Una pianta spesso ha pochissimo olio essenziale, quindi è necessaria una quantità relativamente grande di materiale vegetale per una piccola bottiglia di olio essenziale. Ad esempio, 15 ml di olio di lavanda richiedono 70 chili di fiori di lavanda.

Oli essenziali

Gli oli essenziali sono noti anche come oli essenziali. La parola eterea deriva dal greco. Aither significa cielo del paradiso. Gli antichi greci indicano così lo strato più basso del cosmo. Gli oli essenziali, come l'etere, sono volatili.

Come puoi usarli?

Aromatico

Un modo molto carino per usare gli oli è metterli nel diffusore. Riempi d'acqua il diffusore che ho io e aggiungi qualche goccia d'olio. Questi vengono poi evaporati nell'aria insieme alle goccioline d'acqua. In questo modo non solo ottieni un profumo meraviglioso nella tua stanza, ma assorbi anche l'olio attraverso la pelle. Uso il diffusore tutti i giorni. Quando vado a dormire uso la lavanda, quando sono stressato il vetiver o l'incenso, quando lavoro limone e rosmarino. Linea guida: 4-5 gocce alla volta nel diffusore.

Puoi anche mettere una goccia di olio essenziale tra le mani, strofinare brevemente e poi inalare molto bene alcune volte. Noterai che questo ha un effetto diretto sul tuo umore. Ad esempio, prova la combinazione di menta piperita e arancia selvatica per un calcio di energia.

oli essenziali in linea

Sulla tua pelle

Puoi applicare l'olio direttamente dove è necessario, lo chiami anche applicazione topica. L'olio viene quindi assorbito dalla pelle e agisce sulla zona in cui è stato applicato. Quando lo faresti? Se hai mal di testa, gonfiore, crampi allo stomaco, dolori muscolari o dolori articolari. Quindi lo applichi dove si trova il reclamo. Si consiglia inoltre di applicare l'olio sotto i piedi, perché i tuoi pori sono i più grandi lì. Questo è un posto perfetto se vuoi radicare o se vuoi sbarazzarti rapidamente del tuo raffreddore. Ovviamente puoi anche usare l'olio come profumo, olio da massaggio o lozione per il corpo.

Alcuni oli come l'origano e la cannella sono molto affilati e dovresti sempre diluirli con un olio vettore * prima di applicarlo sulla pelle.

* un olio vettore è un olio delicato, come olio di cocco, olio di mandorle, olio di jojobae o olio d'oliva delicato.

Prendi

Puoi prendere l'olio e questo è anche consigliato. Gli oli essenziali hanno un effetto antibatterico sul corpo e molti oli rafforzano il sistema immunitario e la funzione cellulare. L'olio può essere utilizzato anche per virus, funghi (candida), parassiti, infiammazioni, bassa energia, disfunzioni di alcuni organi.

Buon esempio: avevo qualcuno nella mia zona che aveva poca energia. Ora prende capsule ogni giorno con incenso, menta piperita, melaleuca e limone e nel giro di un mese la sua energia è aumentata enormemente e gli occhi di questa persona ora brillano come stelle.

Assumere l'olio essenziale solo se contiene 100% sostanze vegetali pure. Mai se qualcosa è stato aggiunto. Non tutti gli oli essenziali sono adatti per l'assunzione. Controllare sempre la confezione prima di prendere o chiedere a qualcuno specializzato in oli essenziali.

Come puoi prendere l'olio?

- con capsule vegane (utile se vuoi prendere più gocce)
- 1-2 gocce nel tuo frullato, cioccolata calda, acqua, pasta, stufati o brownies
- 1-2 gocce sotto la lingua (solo con olio non affilato, come l'origano)

Emozioni

Perché gli oli essenziali agiscono sulle tue emozioni? Quando respiri un odore, avviene attraverso un nervo nella parte superiore del naso che è collegato al sistema limbico del tuo cervello. Questa è l'area del tuo cervello in cui sono regolati emozioni, ricordi, motivazione, sentimenti sessuali e piacere. Ora potresti capire perché posso concentrarmi per ore quando c'è il rosmarino nel diffusore o perché la lavanda si calma immediatamente.

Alcune emozioni / sensazioni per le quali puoi usare l'olio:

- più gioia
- sovrastimolazione
- rabbia
- dolore
- bassa autostima
- più fiducia nella vita
- sentirsi non nel tuo corpo
- sentirsi più femminili

Corpo

Alcuni disturbi fisici in cui puoi usare molto bene l'olio:

- PMS
- Mancanza di energia
- Mal di testa
- Sindrome dell'intestino irritabile
- Dolore addominale o gonfiore
- Fiato corto
- Ferite e graffi
- Cicatrici
- Ustioni
- Disturbi articolari e muscolari
- Bassa resistenza
- Raffreddore e influenza
- Pelle con imperfezioni
- Libido

Connettiti con la tua natura

Per me, gli oli lo sono amore. Sono un modo così bello per connettersi con la natura in pochi secondi. In questi tempi con molti stimoli e pressioni, mi supportano per stare con me stesso e per ricordarmi le mie forze. Noto anche che le mie clienti sono spesso donne molto sensibili e aiutano gli oli a rimanere più nella loro stessa energia.

 

Rispondi

it_ITItaliano