Benefici per la salute della curcuma

Curcuma, è salutare? Tutto quello che devi sapere sulla curcuma ...

La curcuma è salutare? Diavolo sì! La curcuma è una delle spezie più salutari esistenti e aiuta anche a perdere peso. In questo articolo puoi leggere tutto ciò che devi sapere sulla curcuma.

La curcuma è anche conosciuta come curcuma a causa del colore che conferisce ai piatti. Il colore giallo deriva dalla sostanza curcumina, che è esattamente ciò che rende la curcuma così salutare.

 

Cos'è la curcuma?

La curcuma è una spezia ricavata dalla radice della pianta Curcuma longa. La curcuma viene creata facendo bollire le radici di questa pianta e poi essiccandola e macinandola.

La curcuma è anche conosciuta come curcuma o curcuma. È ampiamente utilizzato nella cucina indiana (soprattutto nel curry) e ha un lieve sapore amaro. La curcuma è un componente solido del curry in polvere, che gli conferisce sapore e colore giallo.

Il principio attivo che conferisce alla curcuma il suo colore giallo è chiamato curcumina. È questa sostanza che rende sana la curcuma. La curcuma è stata usata come spezia medicinale in Asia per migliaia di anni. La curcuma ha molti benefici per la salute!

 

Perché la curcuma è salutare

La ricerca mostra che la curcumina si lega ai metalli tossici e ha un effetto antinfiammatorio. La curcumina è anche un potente antiossidante che intrappola e neutralizza i radicali liberi (particelle patogene). Questo porta tutti i tipi di benefici per la salute.

Di seguito sono riportati gli 11 benefici per la salute più potenti che puoi ottenere mangiando regolarmente la curcuma.

 

Benefici della curcuma

1. La curcuma è antinfiammatoria

Ogni giorno il tuo corpo deve affrontare piccoli invasori e possibili infezioni. Spetta al tuo corpo difendersi da questo. Se quella difesa è indebolita (ad esempio a causa dello stress o di una dieta malsana), possono svilupparsi piccole infiammazioni nel tuo corpo. Non te ne accorgerai finché non diventeranno croniche. L'infiammazione cronica gioca un ruolo importante nello sviluppo di malattie cardiache, cancro, Alzheimer e SM.

La ricerca mostra che la curcumina nella curcuma ha un potente effetto antinfiammatorio. In alcuni casi funziona anche meglio di un farmaco antinfiammatorio.

L'effetto antiossidante della curcumina è molto forte: la ricerca sugli animali mostra addirittura che la curcumina antiossidante ha un effetto disintossicante nell'avvelenamento da mercurio.

Bonus: la curcuma ti aiuta anche ad avere una pelle uniforme e priva di infiammazioni in questo modo.

 

2. Ricerca sul cancro

Ci sono indicazioni che la sostanza curcumina nella curcuma abbia un effetto inibitorio sullo sviluppo delle cellule tumorali. La ricerca sui ratti, ad esempio, mostra che la curcumina può neutralizzare parzialmente i danni alle cellule del fegato, dei reni e del cervello e quindi prevenire il cancro in questi organi.

Il Fondo nazionale contro il cancro sta sovvenzionando due studi con la curcuma nell'AMC. La curcuma può svolgere un ruolo nel ridurre le cellule tumorali in modo che non si sviluppino in un tumore.

Ma attenzione: l'uso della curcuma non garantisce in alcun modo che possa prevenire o prevenire il cancro. Sono necessarie molte più ricerche per confermare questo effetto. Inoltre, non è conveniente usare la curcuma quando si usano alcuni farmaci contro il cancro. La curcuma (come altre spezie ed erbe aromatiche) può interagire con i farmaci, che possono inibire l'azione del farmaco. In caso di dubbio, consultare sempre il proprio medico.

 

3. La curcuma è un analgesico naturale (ottimo per i reumatismi e l'artrosi)

La curcuma è stata usata in Asia per secoli come antidolorifico naturale. È stato anche dimostrato che la curcuma può alleviare il dolore da reumatismi e artrosi, a volte anche meglio dei farmaci analgesici.

Studi sull'uomo dimostrano che un integratore di curcumina è più efficace contro il dolore rispetto al farmaco diclofenac [6]. Questo è molto utile, perché i farmaci antidolorifici possono causare gravi effetti collaterali, mentre la sostanza naturale curcumina non danneggia il corpo.

La curcuma è quindi un buon rimedio per chi vuole avere meno dolore in modo sano.

La curcuma può aiutare a prevenire l'Alzheimer
Conosciuto anche come demenza, l'Alzheimer è una malattia debilitante per molte famiglie. La curcuma può aiutare a prevenire l'Alzheimer.

La curcuma fa bene anche al cervello. La curcuma (o curcuma) assicura che la tua memoria migliori e ricordi meglio le cose. Mangiare regolarmente la curcuma può anche prevenire l'Alzheimer e il Parkinson.

L'Alzheimer si manifesta perché alcune proteine (come la proteina tau) nel cervello si aggregano, causando la morte delle cellule cerebrali. Gli studi sui ratti indicano che la curcumina può impedire l'aggregazione della proteina tau. Ciò mantiene il cervello sano.

 

4. La curcuma può aiutare a prevenire l'Alzheimer

Conosciuto anche come demenza, l'Alzheimer è una malattia debilitante per molte famiglie. La curcuma può aiutare a prevenire l'Alzheimer.

La curcuma fa bene anche al cervello. La curcuma (o curcuma) assicura che la tua memoria migliori e ricordi meglio le cose. Mangiare regolarmente la curcuma può anche prevenire l'Alzheimer e il Parkinson.

L'Alzheimer si manifesta perché alcune proteine (come la proteina tau) nel cervello si aggregano, causando la morte delle cellule cerebrali. Gli studi sui ratti indicano che la curcumina può impedire l'aggregazione della proteina tau. Ciò mantiene il cervello sano.

 

5. La curcuma abbassa il colesterolo cattivo

La curcuma fa bene anche ai vasi sanguigni. La curcuma abbassa il colesterolo cattivo nel sangue, prevenendo attacchi di cuore e danni ai vasi sanguigni.

La ricerca sugli esseri umani ha dimostrato che un grande miglioramento del colesterolo si verifica già dopo una settimana. I partecipanti a questo studio hanno assunto ogni giorno un integratore di curcuma. Dopo sette giorni, il loro sangue è stato rianalizzato. È stato riscontrato che il colesterolo cattivo era diminuito in modo significativo e il colesterolo buono HDL è aumentato di 33%.

Inoltre, la curcuma rafforza i vasi sanguigni e aiuta a prevenire l'aggregazione piastrinica. Con questa tripla azione, la curcuma aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari.

 

6. La curcuma aiuta la digestione

La curcuma rende più facile per il tuo corpo digerire il cibo. Se soffri di problemi digestivi, la curcuma può aiutarti.

La curcumina svolge un ruolo importante nella prevenzione e nella guarigione delle ulcere gastriche e supporta una scarsa funzionalità epatica.

Gli studi sugli animali dimostrano che la curcumina può ridurre il rischio di danni al fegato. I ratti che ricevevano anche curcumina con la loro dieta avevano meno probabilità di soffrire di malattie del fegato rispetto ai ratti che non lo facevano.

In Germania, la curcuma è già utilizzata come rimedio naturale per curare i problemi digestivi.

 

7. La curcuma ha un effetto disintossicante

La curcuma è utilizzata in quasi tutti i programmi di disintossicazione. E questo non è senza motivo. Il tuo fegato è l'organo più importante quando si tratta di disintossicare (disintossicare).

Studi sull'uomo dimostrano che la polvere di curcuma fermentata migliora la funzionalità epatica. La curcuma assicura quindi che il tuo fegato possa svolgere meglio il suo lavoro disintossicante.

 

8. La curcuma può migliorare la memoria

La curcuma può far funzionare meglio il tuo cervello e migliorare la tua memoria. Questo perché la curcuma aumenta la sostanza BNDF, un tipo di ormone della crescita per il tuo cervello.

La ricerca sui ratti mostra che la curcumina promuove la memoria spaziale. I ratti che hanno ricevuto la curcumina erano significativamente migliori nel risolvere i puzzle spaziali rispetto ai ratti che non l'hanno fatto.

 

9. La curcuma può prevenire l'infarto

La curcuma fa bene al cuore. Si scopre che la curcuma contiene sostanze che possono avere un effetto positivo sul cuore e sui vasi sanguigni.

In uno studio su 121 persone che hanno subito un intervento chirurgico al cuore, i partecipanti hanno ricevuto 4 grammi di curcumina o un placebo pochi giorni prima dell'intervento. I partecipanti che hanno ricevuto la curcumina avevano 65% meno probabilità di avere un attacco di cuore in ospedale.

Quindi potrebbe essere una buona idea aggiungere la curcuma alla tua dieta se riconosci molti fattori di rischio per le malattie cardiovascolari in te stesso.

 

10. La curcuma aiuta contro i sentimenti di depressione

Un recente articolo del 2017 ha esaminato tutte le ricerche che sono state fatte su curcuma e depressione. Questa meta-analisi mostra che la sostanza curcumina è davvero un rimedio naturale sicuro ed efficace per ridurre i sentimenti di depressione.

La curcumina può ridurre i sintomi della depressione, da sola o in combinazione con altre erbe.

Una scoperta molto interessante è che la curcumina può aumentare l'effetto degli antidepressivi: i farmaci contro la depressione funzionano meglio quando viene aggiunta la curcumina [20].

Conclusione: la curcuma può ridurre i sentimenti di depressione e far funzionare meglio i farmaci per la depressione.

 

11. La curcuma è antietà

Lo stesso effetto che gli antiossidanti hanno sulla prevenzione del cancro, hanno anche sulla prevenzione dell'invecchiamento.

L'invecchiamento è il risultato visibile delle cellule danneggiate. Gli antiossidanti assorbono gli effetti nocivi dei radicali liberi e delle tossine, prevenendo il danneggiamento delle cellule.

La ricerca mostra che la curcuma stessa è un antiossidante antietà, ma aumenta anche gli antiossidanti nel tuo corpo per fare meglio il loro lavoro. La curcuma, ad esempio, è doppiamente efficace nel combattere l'invecchiamento. Sia all'interno che all'esterno del tuo corpo!

 

Avvertenze

Un cucchiaino di curcuma è una sana quantità giornaliera. La curcuma ha un lieve effetto fluidificante e può quindi influenzare l'effetto di alcuni medicinali, come l'aspirina. Se stai assumendo anticoagulanti, è consigliabile consultare un medico su come combinare al meglio la curcuma con i tuoi farmaci.

Raccomandiamo inoltre che le donne sottoposte a trattamento per il cancro al seno non assumano integratori di curcuma.

State tranquilli: con un uso normale, la curcuma è salutare. Rispettare la quantità nelle ricette o sugli inserti per le capsule di curcuma. Quindi non devi preoccuparti di eventuali effetti collaterali

 

 

 

 

 

 

 

Rispondi

it_ITItaliano